Cerca
  • Coro La Ghirlandèina

Pubblichiamo qui una poesia di Giorgio Bergonzini dedicata al nostro coro


Sotto l’ombra di quei vecchi pini

Ho sentito cantare i Ghirlandini


Mi hanno fatto molto emozionare

E di persona il voglio ringraziare.



Il canto corale, è risaputo,

è per tanti un prezioso aiuto.

Voci acute e basse insieme

Fanno sbiadire tante pene

Mi hanno fatto ritornare



Al tempo che da militare

Cancellavo giorno per giorno

Per affrettare il mio riteorno

Ansioso aspettavo quanto prima

Riveder morosa e Ghirlandina





Giorgio Bergonzini

Tabor Gaiato 29/0/2018.

96 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

La Ripresa